Lunedì, 26 Giugno 2017
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Quattro città e quattro tipi di connettività

Connettività

Se la connettività della vostra città è a macchie o inesistente, potrebbe essere necessario prendere in prestito le idee di quattro città che stanno sperimentando modi unici per farlo, per attivare nuovi servizi ed essere delle città intelligenti.

La connettività è un tema molto aperto (vedi articolo "Progetto SkyBender: i droni che ci connetteranno"), soprattutto nel trovare soluzioni vincenti per avere una maggiore velocità di traffico dati; LTE, droni, bus con 5G, sono soluzioni più o meno sperimentali nelle quali sono coinvolti alcuni Big Players.  Ma vediamo quali sono le quattro città che hanno messo in campo alcune soluzioni per dare una migliore connettività ai propri utenti.

Seattle


Ogni anno 12 milioni di persone visitano il centro di Seattle ed hanno un'ora di accesso a internet super-veloce durante la loro visita grazie alla nuova tecnologia di Microsoft che trasforma una TV statica in un dispositivo che fornisce banda larga.

New York

Quando è stata l'ultima volta che è stato utilizzato un telefono pubblico? New York sta sostituendo le vecchie cabine telefoniche con hotspot Wi-Fi e lavorando in collaborazione con la Qualcomm per costruire la più grande e più veloce rete Wi-Fi comunale del mondo.

Barcellona

Barcellona è una città pioniera del Wi-Fi per la costruzione di una delle prime reti pubbliche comunali Wi-Fi, la più grande tra le reti comunali delle città europee. Il tutto è iniziato perché Barcellona aveva bisogno di una rete senza fili per i parchimetri e altri dispositivi; mentre si stava ponendo la fibra per questo, si è capito di aggiungere una rete Wi-Fi pubblica molto estesa.

Seoul

Seoul sta progettando la rete Wi-Fi in tutta la città, nelle aree comuni, dando una forte spinta per completare il progetto entro il 2017, uno sforzo guidato dal nuovo mondo dell'Internet of Things (IoT). Lo smartphone svolge un ruolo fondamentale nella gestione di altri dispositivi e quindi si deve avere una piattaforma IoT che possa agire e che venga supportata da una rete di connessione.

(Fonte: Smart Cities Council)

L'informazione geografica e il geospatial è l'infrastruttura di base per la crescita delle smart cities, in special modo nelle città storiche.

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter. Non perdere alcuna notizia.

Non facciamo spam!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo