Venerdì, 28 Aprile 2017
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Borsa di studio e formazione sul tema dell'Internet of Things

#IoT

Selezione pubblica per l'assegnazione di una borsa di studio e formazione da svolgersi presso la società Max Italia.

Sardegna Ricerche assegna una borsa di studio e formazione sul tema dell'Internet of Things. L'iniziativa rientra all'interno del progetto "Sviluppo del capitale umano innovativo e qualificato nel Parco scientifico e tecnologico della Sardegna", con cui Sardegna Ricerche mira a curare lo svolgimento di attività formative di contenuto altamente innovativo per il sistema imprenditoriale sardo e per la ricerca.

Le attività si svolgeranno presso la società Max Italia e in particolare nella sue sede di Pula (CA), nel Parco tecnologico della Sardegna. La borsa, della durata di 12 mesi, prevede l'erogazione di un'indennità mensile di 1.500 euro lordi. La partecipazione è aperta ai candidati con una laurea di primo o secondo livello in ingegneria nel ramo dell'informazione, fisica, matematica e affini.

Il percorso formativo dovrà portare il candidato ad operare in autonomia sui sistemi embedded. Nello specifico dovrà aquisire le seguenti competenze:

  • Modellazione funzionale e analisi dei sistemi embedded tramite l’usilio di tool mentor quali Matlab
  • Sistemi operativi Real Time e politiche di task scheduling per sistemi embedded in ambito
  • Internet of Things e Automotive
  • Architetture di calcolo per sistemi embedded e analisi prestazionale
  • Architetture di calcolo avanzate per sistemi embedded
  • Operare con strumenti di laboratorio quali: oscilloscopio, multimetro, schede elettroniche e saper progettare architetture  software  per  sistemi  embedded.  Organizzazione  le  proprie  attività  secondo  i  processi  aziendali  e conoscere le certificazioni ISO, CMMI, ASpice
  • Integrazione del software embedded con App Mobile e web cloud service

Le domande, corredate di tutta la documentazione richiesta, dovranno pervenire a Sardegna Ricerche entro le ore 11:00 del 25 ottobre 2016, secondo le modalità indicate nell'articolo 7 dell'avviso.

(Fonte: Sardegna Ricerche)

L'informazione geografica e il geospatial è l'infrastruttura di base per la crescita delle smart cities, in special modo nelle città storiche.

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter. Non perdere alcuna notizia.

Non facciamo spam!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo