Martedì, 17 Ottobre 2017
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Regione Basilicata, nuovi bandi per le piccole e medie imprese e liberi professionisti

Regione Basilicata

Grazie al POR FESR Basilicata 2014-2020 nell'ambito del Pacchetto a sostegno dell'imprenditorialità CreOpportunità è stata prevista una dotazione finanziaria di 22 milioni per i bandi Start and Go, Go and Grow e Liberi professionisti Start and Grow.

La finalità generale del Pacchetto “CreOpportunità” è quella di favorire e stimolare l’imprenditorialità lucana mediante il sostegno all’avvio ed allo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali nei settori dell’industria, della trasformazione dei prodotti agricoli, dei servizi, del commercio, dell’artigianato, del turismo, della cultura, dell’intrattenimento, del sociale, nonchè di incentivare le professioni.

Beneficiari dell'avviso Start and Go sono le micro e piccole imprese che intendono realizzare il proprio progetto di impresa in sedi operative ubicate nel territorio della Regione Basilicata.

Possono accedere alle agevolazioni di cui all'avviso Go and Grow le micro, piccole e medie imprese che intendono realizzare il proprio progetto di impresa in sedi operative ubicate nel territorio della Regione Basilicata e che siano già costituite e iscritte nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura territorialmente competente, da più di 12 mesi e da non più di 60 mesi dalla data di inoltro della candidatura telematica.

L'avviso Liberi professionisti Start and Grow si rivolge quindi ai liberi professionisti che, ai sensi della legge di Stabilità 2016, sono equiparati alle PMI ai fini dell’accesso alle agevolazioni previste dalla programmazione dei Fondi strutturali 2014-2020, in quanto soggetti che esercitano attività economica.

C'è tempo fino al 29 dicembre 2016 per partecipare:

Start and Go

Go and Grow

Liberi Professionisti - Start and Grow

(Fonte: Regione Basilicata)

L'informazione geografica e il geospatial è l'infrastruttura di base per la crescita delle smart cities, in special modo nelle città storiche.

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter. Non perdere alcuna notizia.

Non facciamo spam!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo