Martedì, 22 Agosto 2017
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Happy days: la sosta si paga con un clic grazie a Phonzie

App Phonzie

Giorni felici per gli automobilisti di Roma, chiuso con Atac.sosta l'accordo per il pagamento elettronico della sosta su strisce blu e nei parcheggi di scambio con una nuova soluzione, un'App chiamata Phonzie.

L’App Phonzie consente il pagamento delle tariffe della sosta da smartphone e tablet con tecnologia IOS, Android e Windows Phone.

Come funziona Phonzie. Dopo aver scaricato l’App sul proprio dispositivo, basta iscriversi, ricaricare il borsellino e opzionare il servizio “parcheggi blu”. Poi è necessario selezionare la targa dell’auto tra quelle memorizzate, individuare la zona tariffaria della sosta, utilizzando anche il sistema di geolocalizzazione del proprio device, e avviare la sosta, prolungarla o interromperla in base alle proprie esigenze.

Phonzie consente il pagamento immediato, senza costi aggiuntivi all’importo dovuto, e addebita all’utente soltanto gli effettivi minuti di sosta, con un notevole risparmio di tempo e denaro. Il pagamento è possibile con carte di credito e ricaricabili dei circuiti Visa, MasterCard, Maestro e PayPal.

I tratti distintivi di Phonzie.

Ricarica anche con PayPal: Phonzie è l’unica App che, senza alcun costo di abbonamento o sovrapprezzo sulla sosta, offre anche la possibilità di ricaricare il borsellino con PayPal.

Recupero dell’IVA per le aziende clienti di Phonzie: Le aziende che si affiliano a Phonzie per offrire il servizio anche ai loro dipendenti, potranno scaricare l’IVA relativa al costo delle soste e ricevere la fattura direttamente sulla mail.

Passaparola per parcheggiare gratis: i clienti che invitano altri utenti all’utilizzo di Phonzie riceveranno un credito omaggio per sé e per l’amico invitato.

Affiliazione: collega al tuo borsellino chiunque vuoi, i tuoi dipendenti in azienda, i tuoi cari o i tuoi amici; un unico metodo di pagamento per avere sotto controllo tutte le spese sosta.

(Fonte: Phonzie)

Tags:

L'informazione geografica e il geospatial è l'infrastruttura di base per la crescita delle smart cities, in special modo nelle città storiche.

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter. Non perdere alcuna notizia.

Non facciamo spam!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo