Martedì, 17 Ottobre 2017
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Hyperloop e la nuova frontiera dei treni

#Hyperloop

Hyperloop, un treno super veloce in grado di poter fare un viaggio di 150 km in soli 10 minuti che potrebbe vedere il suo primo caso di applicazione proprio in occasione del prossimo Expo2020, nel coprire un tragitto senza rotaie dal nuovo aeroporto di Dubai a quello di Abu Dhabi.

La tecnologia di trasporto Hyperloop non è altro che una capsula che viaggia in un tubo in cui viene tolta l'aria, ricoperto di pannelli fotovoltaici e che sfrutta anche altri fonti di energia rinnovabile, come quella eolica o quella geotermica. All'interno del tubo c'è una soluzione di lievitazione passiva realizzata con opportuni magneti che si respingono, pertanto un treno Hyperloop si muoverà utilizzando la propulsione di tipo magnetico.

Questa tecnologia di trasporto in cui c'è anche un po d'Italia potrebbe oggi vedere un importante traguardo, la firma di un accordo con il governo degli Emirati Arabi per realizzare uno studio attuativo in modo da costruire un Hyperloop su scala naturale, mentre a Dubai si realizzerà un primo tragitto sfruttando proprio questa tecnologia.

In parallelo, in California nella città futuristica di Quay Valley si inizierà a realizzare un percorso prototipo di 8 km con un investimento di 100 milioni di dollari.

Hyperloop ha portato anche una rivoluzione in termini di costi delle infrastrutture: se il prezzo di una ferrovia Amtrak è di circa 34.6 milioni al miglio con Hyperloop ne costerà fra i 10 e i 20 milioni di dollari. 

(Fonte: ANSA)

L'informazione geografica e il geospatial è l'infrastruttura di base per la crescita delle smart cities, in special modo nelle città storiche.

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter. Non perdere alcuna notizia.

Non facciamo spam!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo