Sabato, 21 Ottobre 2017
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Smart city: agli 800 milioni di euro già spesi, si aggiungeranno altri 400 in arrivo dai fondi strutturali

Il Presidente del Comitato Tecnico Comunità Intelligenti dell'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID) spiega su agendadigitale.eu perché le smart city hanno sprecato 800 milioni di euro pubblici e come il Comitato intende rimediare con il Piano Nazionale che sarà presentato a febbraio al premier Renzi.

Il Comitato ha lavorato questi mesi per mettere a punto il Piano che prevede:

  • stesura dello Statuto delle Comunità Intelligenti,
  • definizione delle specifiche tecniche per la realizzazione dei tre cataloghi della piattaforma nazionale (riuso dei sistemi e delle applicazioni; dati e servizi informativi; catalogo dei dati geografici, territoriali ed ambientali);
  • individuazione degli strumenti finanziari (si prevede l'utilizzo di circa 400 Milioni, di cui almeno 50 provenienti dai Piani Operativi Nazionali e 350 dai Piani Operativi Regionali);
  • definizione dell'architettura del sistema di monitoraggio che dovrà fornire indicatori significativi.

Vai all'articolo

(Fonte: http://www.agendadigitale.eu/)

Tags:

L'informazione geografica e il geospatial è l'infrastruttura di base per la crescita delle smart cities, in special modo nelle città storiche.

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter. Non perdere alcuna notizia.

Non facciamo spam!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo