Domenica, 17 Dicembre 2017
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Il primo dimostratore smart city applicato ai beni culturali

La ricostruzione 3D del tempio di Apollo

Nell’ambito del bando indetto dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) in accordo con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) in merito al Progetto Smart Cities, coordinato dal Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologie per l’Energia e i Trasporti (DIITET) del CNR, la città di Siracusa si è aggiudicata il primo posto nella categoria “Centro storico” per aver presentato la migliore ipotesi di intervento, inclusiva della riduzione degli attuali consumi energetici, mettendo a disposizione, come area di sperimentazione, l’isola di Ortigia, Patrimonio dell’Unesco dal 2005 e l’Area Archeologica di Neapolis.

 

Il dimostratore tecnologico "Smart City Living Lab" applicato presso Siracusa è stato sviluppato in stretta collaborazione tra il CNR e lo Smart Services Cooperation Lab di Bologna (http://www.cooperationlab.it/). Lo Smart City living lab, come definito dal CNR, è centrato sulla valorizzazione del patrimonio storico presente sul territorio, al fine di favorire la gestione e la promozione intelligente, creando canali di comunicazione diretta, fornendo informazioni e servizi personalizzati in tempo reale per turisti e cittadini.

Le soluzioni implementate e messe in esercizio rappresentano un’anteprima nazionale e permettono una fruizione immersiva dei beni archeologici attraverso l’utilizzo di tecnologie 2.0 e di una navigazione intuitiva e coerente dei contenuti su tutti i media a disposizione degli utenti.
Di notevole importanza è la messa in evidenza dell’impatto statistico di tali tecnologie sui cittadini e sui turisti.

Sul prossimo numero della rivista Archeomatica troverete un articolo di approfondimento che illustrerà il progetto e le tecnologie impiegate.

L'informazione geografica e il geospatial è l'infrastruttura di base per la crescita delle smart cities, in special modo nelle città storiche.

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter. Non perdere alcuna notizia.

Non facciamo spam!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo