Martedì, 22 Agosto 2017
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Smart Cities e sviluppo sostenibile delle aree urbane nelle strategie Europee.

Nell'ambito delle strategie Europee e del programma Horizon 2020 hanno un ruolo sempre più centrale le Smart Cities & Communities (SCC) e lo sviluppo sostenibile delle aree urbane: temi di cui si parla da anni, ma non sempre gli investimenti realizzati hanno portato i risultati attesi.

Sono, infatti, necessarie tecnologie e soluzioni efficienti per sostenere lo sviluppo di servizi innovativi e la gestione efficace dei contesti urbani, nonché per abilitare la riduzione dei consumi energetici e il miglioramento della mobilità cittadina. Per realizzare concretamente tali attività è fondamentale il contributo che l'ICT deve apportare, anche in funzione della collaborazione fra pubblico e privato, e con l'obiettivo ulteriore di favorire modelli di business più sostenibili.

Per analizzare e identificare soluzioni replicabili e soprattutto valutarne l'impatto sul contesto economico e sociale, la DG Energy della Commissione Europea poco tempo fa ha pubblicato un tender per realizzare uno studio comparativo a livello internazionale: la società Sinergis del gruppo Dedagroup ICT Network fa parte del consorzio di imprese che si è aggiudicato l'incarico vincendo la concorrenza dei principali player internazionali. Oltre a Sinergis, il consorzio guidato da Pricewaterhouse Coopers EU Services vede la partecipazione anche del Danish Technological Insititute, l'Isituto ISIS, Sigma Orionis e Trento Rise.
Lo studio, presentato ufficialmente lo scorso 27 gennaio presso la sede DG Energy a Bruxelles, si occuperà di analizzare le migliori realizzazioni di smart city in Europa e nel mondo (con un focus particolare sugli Stati Uniti e la Cina), il potenziale di diffusione e replicabilità delle soluzioni a livello europeo e delle relative azioni a supporto, le potenziali sinergie fra attori pubblici e privati e la mappatura dello scenario europeo delle Smart Cities & Communities.
Per Sinergis, questa rappresenta un'importante occasione per rafforzare il proprio know how e il posizionamento su due temi centrali nelle strategie nazionali ed internazionali e nella programmazione dei fondi 2014-2020: "energy" e "smart cities". Temi sui quali Sinergis sta già lavorando, come i-Scope (www.iscopeproject.eu), Sunshine (www.sunshineproject.eu) e Geosmartcity (www.geosmartcity.eu) .

Per ulteriori informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'informazione geografica e il geospatial è l'infrastruttura di base per la crescita delle smart cities, in special modo nelle città storiche.

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter. Non perdere alcuna notizia.

Non facciamo spam!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo