Domenica, 17 Dicembre 2017
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Una piattaforma europea per l'efficientamento energetico delle città

#PLEEC

Una piattaforma online per aiutare e sostenere i professionisti che si occupano di definire i modelli per le città in favore di una maggiore efficienza energetica e di un’efficace pianificazione sostenibile.

A marzo 2016, si è concluso un progetto che è stato finanziato dall'Unione Europea, PLEEC (Planning for Energy Efficient Cities) e che ha portato allo sviluppo di una piattaforma per dare informazioni e risorse utili a tutti coloro che si occupano di pianificazione urbana nello sviluppo di propri "Piani di Azione in favore dell'Efficienza Energetica (PAEE)", contribuiendo al raggiungimento degli obiettivi climatici fissati per l'Europa.

La piattaforma raccoglie le diverse esperienze dei partner del progetto che hanno sviluppato i propri PAEE, fornendo così un’assistenza attraverso delle best practises condivise, attraverso consigli su come sviluppare un PAEE e su come coinvolgere gli attori in gioco.

La pubblicazione di sei PAEE da parte delle città coinvolte nel progetto (Stoke-on-Trent nel Regno Unito, Eskilstuna in Svezia, Santiago de Compostela in Spagna, Turku e Jyväskylä in Finlandia e Tartu in Estonia) sono il risultato di tre anni di collaborazione tra i partener del progetto, identificando le “risorse” e le “carenze” più rilevanti nelle prestazioni dell’efficienza energetica di ciascuna città ed effettuando un’analisi comparativa tra i settori chiave. Durante il progetto, le analisi fatte su ciascuna città, hanno inoltre aiutato a identificare le città con profili simili, dove le buone pratiche potrebbero essere condivise.

Un’altra scoperta chiave del progetto è stata che la comprensione delle condizioni locali nelle differenti città è fondamentale per sviluppare dei PAEE di successo. Le azioni non possono essere semplicemente copiate da una città all’altra, ma il consorzio ha scoperto che la condivisione delle esperienze può aiutare le città a identificare il proprio percorso verso un futuro più efficiente dal punto di vista energetico.

Tutto questo significa che le città adesso hanno a propria disposizione una risorsa che le aiuta a diventare più intelligenti ed efficienti dal punto di vista energetico. Il potenziale dell’efficienza energetica nelle città non è stato del tutto realizzato. Un obiettivo chiave della strategia Europa2020 è quello di migliorare l’efficienza energetica del 20% entro il 2020, e mentre strategie e approcci singoli possono affrontare degli aspetti separati, come ad esempio l’isolamento termico e un trasporto più verde, è necessaria una pianificazione strategica coordinata per avere un impatto sostenibile a lungo termine.

Il progetto PLEEC ha così prodotto uno strumento utile per aiutare altre città a contribuire al raggiungimento degli obbiettivi fissati dall'Europa in materia di efficienza energetica, a vantaggio dei cittadini.

(Fonte: Cordis)

L'informazione geografica e il geospatial è l'infrastruttura di base per la crescita delle smart cities, in special modo nelle città storiche.

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter. Non perdere alcuna notizia.

Non facciamo spam!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo