Martedì, 12 Dicembre 2017
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

"Study&Go" progetto pilota per la mobilità sostenibile nell’Università targato Moovit e Univ. Roma Tre

#Moovit - Roma Tre

Oggi a Roma, Moovit (app per il trasporto locale intelligente) e l’Università degli Studi Roma Tre hanno presentato Study&Go, un progetto pilota - primo al mondo, realizzato con l’Ufficio del Mobility Manager in collaborazione con l’Agenzia per la Mobilità del Comune di Roma, per rendere sempre più sostenibili gli spostamenti di chi frequenta quotidianamente l’Ateneo. Il Progetto è stato presentato questa mattina presso la Sala del Consiglio del Rettorato di Roma Tre.

Per incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico da parte di studenti, professori e di tutto il personale che lavora presso l’Università, sui monitor multimediali delle strutture universitarie sono state integrate informazioni in tempo reale sull’orario di arrivo di tutti i mezzi pubblici in servizio nelle vicinanze. Gli orari dei mezzi, forniti dal web trip planner Moovit, si alternano nel corso di tutta la giornata alle consuete informazioni su lezioni, aule, esami e avvisi agli studenti, integrando in modo naturale e continuo le quotidiane attività universitarie con spostamenti da e per l’Ateneo rapidi, efficienti e sostenibili. Il progetto, già attivo da oggi nelle sedi di Giurisprudenza (Via Ostiense 159), sarà operativo in tutte le 24 sedi di Roma Tre a partire dal 1° ottobre.

“Diamo il benvenuto a questo progetto pilota, il primo al mondo di questo genere” dice Alex Mackenzie Torres, Vice Presidente Global CMO di Moovit. “La nostra mission nelle città di tutto il mondo è di andare incontro alle esigenze di chi si muove ogni giorno per studio, lavoro o tempo libero, risolvendo il principale problema comune a tutti: risparmiare tempo ottenendo le informazioni giuste al momento giusto.”

“Ringraziamo l’Università degli Studi Roma Tre e l’Ufficio del Mobility Manager, che si impegnano costantemente per incentivare l’uso dei mezzi pubblici e rendere più sostenibili gli spostamenti da e per l’Ateneo da parte di studenti, professori e di tutto il personale.” dice Samuel Sed Piazza, Country Manager di Moovit Italia – “Ringraziamo anche l’Agenzia per la Mobilità del Comune di Roma, che da tempo collabora a stretto contatto con noi per portare le informazioni di viaggio dove più ce ne è bisogno”.

“L’Università degli Studi Roma Tre è da tempo impegnata in un vasto progetto di mobilità sostenibile, per incentivare tutti i mezzi di trasporto alternativi all’automobile: mezzi pubblici e servizi a basso impatto ambientale, come car pooling, car sharing e bike sharing” ha dichiarato Stefano Carrese, Delegato del Rettore per la Mobilità Sostenibile. “L’accesso alle informazioni sulle partenze dei mezzi pubblici direttamente sui monitor dell’Università è un passo importante, che suggerisce una naturale continuità tra le attività di studenti, professori e personale, e l’utilizzo dei mezzi pubblici.”

Aggiunge Carlo Maria Medaglia, presidente e amministratore delegato di Roma Servizi per la Mobilità: “Roma Servizi per la Mobilità ha sposato con grande entusiasmo questa iniziativa poiché crede fortemente che misure e sistemi di trasporto non inquinanti possano incidere positivamente sulla qualità ambientale. Il primo passo importante verso questa direzione è sicuramente quello di sensibilizzare i giovani su tematiche quali l'educazione ambientale e la mobilità sostenibile, poiché saranno loro i futuri protagonisti della rivoluzione culturale alla base di un nuovo modo di vivere e rispettare la propria città e l'ambiente”.

Non nasconde la sua soddisfazione Stefania Angelelli, Mobility Manager di Roma Tre e Coordinatore Nazionale dei Mobility Manager Università e Ricerca: “Si può dire con certezza che Study & Go premia l’indirizzo che Roma Tre ha intrapreso negli anni riguardo alle politiche di mobilità sostenibile. L’utilizzo del mezzo pubblico, in luogo di quello privato non sarà più un problema. Una buona realizzazione che tutte le componenti d’Ateneo possono condividere con soddisfazione”.

Informazioni su Moovit
Moovit è disponibile gratuitamente per iPhone, Android e Windows Phone, ed è usata da 40 milioni di persone in più di 1.000 città, in 65 paesi del mondo, in 43 lingue. Il suo funzionamento è semplice perché combina i dati provenienti dalle aziende di trasporto, che gratuitamente aderiscono a Moovit, con quelli forniti in tempo reale dalla Community di utilizzatori, garantendo a chi viaggia un’istantanea più precisa e puntuale sul loro spostamento, con i percorsi più veloci e comodi in base alla destinazione desiderata e senza inutili attese. In Italia, Moovit è diffusa in oltre 50 città, tra cui: Agrigento, Alessandria, Bari, Bologna ed Emilia-Romagna, Cagliari e Sardegna, Catania, Cosenza, Firenze, Foggia, Genova, La Spezia e Lunigiana, Lecce, Matera, Milano e Lombardia, Napoli e Campania, Padova, Palermo, Pescara e Chieti, Pisa e Livorno, Potenza, Reggio Emilia, Roma e Lazio, Sassari, Siena, Siracusa, Taranto, Torino, Trento e Belluno, Trieste e Gorizia, Udine, Venezia.
(Fonte: Moovit)

L'informazione geografica e il geospatial è l'infrastruttura di base per la crescita delle smart cities, in special modo nelle città storiche.

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter. Non perdere alcuna notizia.

Non facciamo spam!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo