Sabato, 21 Ottobre 2017
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Technology

Monitorare con i satelliti la stabilità di edifici e infrastrutture. Survey Lab presenta il progetto I.MODI al TECHNOLOGYforALL 2016

#SurveyLab

I prossimi 5 e 6 ottobre Survey Lab presenterà il progetto I.MODI al Forum TECHNOLOGYforALL 2016 presso lo stand nell’area espositiva. Inoltre, il 5 ottobre alle ore 17:00 il direttore R&D della società, Silvia Scifoni, interverrà durante la sessione “Strumenti per il monitoraggio e diagnosi delle strutture”.

"Un contributo fondamentale per la tutela della sicurezza: un servizio satellitare socialmente utile e accessibile a tutti"

I.MODI fornisce un contributo fondamentale per la tutela della sicurezza di tutti i cittadini nelle aree urbane e per la salvaguardia dei beni immobili. Con I.MODI, Survey Lab ha vinto il bando H2020 SME Instrument Phase II - Space (cutoff Nov. 2015) come unica PMI italiana.

L’obiettivo del progetto è lo sviluppo di un servizio satellitare innovativo e socialmente utile dedicato al monitoraggio di edifici e infrastrutture civili a medio e lungo termine, attraverso l’utilizzo dei dati di Osservazione della Terra acquisiti con sensori SAR (Sentinel 1/Copernicus, COSMO-SkyMed e l’archivio SAR dell’ESA). I dati satellitari, elaborati con tecniche di Interferometria Differenziale (DInSAR) in grado di misurare spostamenti con grande precisione, vengono integrati con dati acquisiti in situ e utilizzati per lo sviluppo di modelli per la valutazione dello stato di danneggiamento.

I.MODI offre dunque una tecnica per il controllo sistematico e su grande scala del territorio. I prodotti cartografici e la valutazione sullo stato dei danni, previsti all’interno di I.MODI a vari livelli di approfondimento, rappresentano la base per la definizione di sistemi di monitoraggio e indagini in situ e per la progettazione di interventi di messa in sicurezza.
Grazie all’approccio innovativo di I.MODI, la tecnica DInSAR sarà accessibile anche agli utenti non esperti. I.MODI svilupperà prodotti di sintesi ottenuti da analisi avanzate dei processi di deformazione in atto e da scenari sull’evoluzione dei fenomeni di danneggiamento. Il servizio rappresenta un valido supporto per le attività di mitigazione e valutazione dei rischi coordinate dalle autorità di protezione civile oltre che per molteplici utilizzatori potenziali (enti pubblici, aziende private, agenti immobiliari, assicuratori, amministratori di condominio e altri professionisti del settore).
I.MODI è già impiegato in per il monitoraggio di diverse aree critiche sul territorio nazionale. In occasione di TECHNOLOGYforALL 2016 il servizo I.MODI verrà illustrato attraverso l’applicazione a casi studio: un’area urbana, una diga in terra e un tratto autostradale.

Scopri di più su Survey Lab

L'informazione geografica e il geospatial è l'infrastruttura di base per la crescita delle smart cities, in special modo nelle città storiche.

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter. Non perdere alcuna notizia.

Non facciamo spam!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo