Domenica, 30 Aprile 2017
{{#image}}
{{/image}}
{{text}} {{subtext}}

Epson sigla un accordo con DJI per pilotare i droni con soluzioni di realtà aumentata basate su smartglass

#smartglass

Epson, costruttore degli smartglass Moverio, capaci di restituire una reale esperienza di realtà aumentata, annuncia una partnership con DJI leader mondiale nella produzione di veicoli aerei senza equipaggio (UAV - droni). La collaborazione assicurerà lo sviluppo di nuove applicazioni per gli smartglass Moverio che miglioreranno in modo significativo l'esperienza di pilotaggio di droni DJI, soprattutto per applicazioni di tipo professionale.

Come primo passo, DJI ottimizzerà l'applicazione DJI GO per gli smartglass Epson Moverio BT-300. Utilizzando l'applicazione con Moverio, i piloti di droni potranno avere dalla telecamera del velivolo visioni in prima persona (First Person Views - FPV) chiare e ben definite, mantenendo al tempo stesso lo sguardo sul drone durante il volo. L'applicazione DJI GO è compatibile con i modelli della serie DJI Phantom, Inspire e Matrice, così come con gli stabilizzatori Osmo. Moverio BT-300 è stato certificato da DJI per l'utilizzo con l'applicazione DJI GO. Gli smartglass Moverio saranno disponibili sul sito DJI.com, mentre DJI GO sarà scaricabile dal Moverio Apps Market. La partnership Epson/DJI rispetta i vari regolamenti nazionali delle agenzie europee e le linee guida per gli UAV (Unmanned aerial vehicle, vale a dire i droni) in Europa, in particolare per il fatto che gli UAV dovrebbero rimanere nello spazio visivo del pilota permettendo l'utilizzo dei droni per una vasta gamma di attività dalla fotografia aerea alle riprese video. Molti sono i settori interessati: edilizia, custodia, assicurazioni, agricoltura, servizi di emergenza, conservazione, ricerca accademica, produzioni video e tutte le altre attività che possono beneficiare dall'utilizzo dei velivoli senza pilota.

"I Moverio BT-300 segnano un progresso notevole in termini di prestazioni per la piattaforma: permetteranno di volare e filmare in maniera più sicura e aiuteranno gli utilizzatori a rimanere conformi a quanto stabilito dalle normative", ha dichiarato Michael Perry, direttore delle partnership strategiche DJI. "Siamo entusiasti di vedere le incredibili applicazioni che possono essere create con i Moverio BT-300 e con l'SDK DJI di recente rilanciato. Le possibilità sono davvero infinite."

Carla Conca, Sales Manager Visual Instruments di Epson Italia, afferma: "Si tratta di una pietra miliare: è la prima volta che la realtà aumentata su smartglass sarà disponibile per un'applicazione che si rivolge ad un mercato così vasto. Il mercato dei droni è diventato importante per Epson e crediamo che la partnership con DJI rivoluzionerà l'utilizzo dei loro droni in questo settore in rapida crescita. I nostri Moverio BT-300 sono adatti per il pilotaggio dei droni, poiché i relativi sensori di movimento della testa permettono al pilota una visione a 360° durante il volo, monitorando gli spostamenti sul dispositivo e mantenendo lo sguardo sul mezzo. Questo è un fattore importante in termini di regolamentazione e di esperienza di pilotaggio, perché aiuta il pilota a concentrarsi sull'azione e a prendere decisioni in modo più rapido." Per rendere il volo più sicuro, inoltre, gli obiettivi della partnership includono la fornitura a piloti e addetti alle riprese di nuovi strumenti di realtà aumentata, con l'intento di accrescere la produttività quando si utilizza un drone. Epson e DJI lavoreranno insieme anche per creare nuove esperienze per la rapida crescita del numero di professionisti, nonché nelle attività di vendita e nelle iniziative di marketing in tutto il mondo.

Presentata la prima generazione di smartglass nel 2011, Epson Moverio BT-300 rappresenta l'occhiale intelligente binoculare con lenti trasparenti più leggero al mondo. Combinando un display digitale OLED in tecnologia a base di silicio con il sistema operativo Android 5.1, Moverio BT-300 permette vere esperienze di realtà aumentata. Epson Moverio BT-300 sarà disponibile a fine 2016. Epson e DJI hanno già presentato DJI GO su Moverio BT-300 durante InterDrone 2016 a Las Vegas. La soluzione è stata mostrata anche a Photokina, la fiera che si è tenuta a Colonia a metà settembre.

(Fonte: Epson)

L'informazione geografica e il geospatial è l'infrastruttura di base per la crescita delle smart cities, in special modo nelle città storiche.

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter. Non perdere alcuna notizia.

Non facciamo spam!

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo